16 novembre 2021 - Pitture termoriflettenti

Thermo-paint

In ambito edile è sempre più frequente sentir parlare di thermo paint, o pitture termoisolanti. Di cosa si tratta? E soprattutto: quando è possibile o consigliabile utilizzare questi prodotti? Sono argomenti che affronteremo in questo articolo, partendo proprio dalla definizione di thermo paint.

Cosa si intende per "thermo paint"

Thermo paint è un termine inglese, composto da due vocabili: "thermo" che si riferisce a tutto quello che ha che fare con il calore, e "paint" che significa pittura.

Possiamo quindi tradurre questa espressione con "pittura termica", a indicare un prodotto che si stende come una vernice e ha le stesse funzionalità di un isolamento termico: riflettendo il calore all'interno (in inverno) o all'esterno (in estate).

Le pitture termoisolanti sono una scoperta abbastanza recente nel settore delle costruzioni, ma le loro caratteristiche le hanno rese in poco tempo un prodotto all'avanguardia molto richiesto, soprattutto da chi si trova a operare in contesti particolari come edifici vincolati o situati in centri storici, dove gli interventi sulla facciata sono assai limitati.

In questo articolo parliamo proprio del problema degli spessori del cappotto esterno per gli edifici che si trovano in zone vincolate

Queste speciali pitture sono composte da materiali intelligenti, di forma nano e micro, capaci di rispondere agli stimoli ambientali modificando la loro struttura in funzione dei cambiamenti delle condizioni esterne.

Nello specifico, le pitture termiche sfruttano il fenomeno della termoriflettenza: generano cioè una riflessione del calore verso la fonte stessa da cui esso proviene, trattenendolo all'interno in inverno e respingendolo verso l'esterno in estate, prima che attraversi i muri. Ciò assicura ambienti sempre confortevoli, senza dispersioni.

Vediamo quali sono, nel dettaglio, le caratteristiche vincenti di queste pitture.

Perché optare per le vernici termoisolanti

  • Migliorano l'efficienza energetica dell'edificio, assicurando un adeguato isolamento termico
  • Assicurano un rivestimento a basso spessore, senza dover mettere mano alle decorazioni e agli infissi e soprattutto senza togliere personalità alla facciata
  • Prevengono la formazione della muffa in casa
  • Migliorano l'estetica dell'immobile, soprattutto della facciata, senza standardizzarla, ma preservandone le caratteristiche di originalità e unicità
  • Sono prodotti ecosostenibili, realizzati con leganti naturali e altri materiali quali calce NHL, cocciopesto, perlite espansa rivestita e vetro cellulare
  • Consentono di beneficiare delle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica, nel Bonus Facciate e nel nuovo SuperBonus 110%

Grazie alle vernici termoisolanti, quindi, è possibile contenere i consumi energetici preservando gli spazi, usufruendo di un microrivestimento isolante.

Thermo Paint: campi di applicazione

Le pitture termoriflettenti possono essere applicate all'esterno, sulla facciata o sul tetto, oppure all'interno, sulle pareti e sul soffitto, in quanto aderiscono perfettamente su varie tipologie di materiali.

Pensiamo alle facciate. Poter contare su una vernice termica che consente di isolare l'immobile senza snaturarne l'aspetto estetico, e senza richiedere interventi invasivi su davanzali e infissi, è molto vantaggioso.

Si riducono così i tempi di accantieramento e si assicura all'edificio un isolamento termico ottimale, nel pieno rispetto dei vincoli architettonici e paesaggistici.

Anche la coibentazione interna permette di avere una casa più calda in inverno e fresca in estate, limitando l'accensione di termosifoni e condizionatori, e abbassando di conseguenza la spesa energetica. Tuttavia ricorrere all'applicazione di pannelli isolanti può ridurre gli spazi abitativi e limitare il comfort.

Scegliere di coibentare le pareti interne utilizzando una vernice è sicuramente una soluzione più pratica e meno invasiva.

Ne parliamo più approfonditamente in questi articoli:

 

Scopri come sfruttare gli incentivi statali per applicare le pitture termoriflettenti e migliorare l'efficienza energetica della tua abitazione.

New call-to-action

Stefano Silvestrin

Scritto da Stefano Silvestrin

Da oltre 10 anni mi occupo della distribuzione di materiali nanotecnologici per l’edilizia, seguo processi industriali applicativi, nel mondo della ceramica e dei pannelli fotovoltaici, individuando le reali possibilità applicative delle nanotecnologie per dare risposte concrete per l’efficientamento energetico degli edifici. Materiali a basso spessore e nanotecnologici per la protezione delle superfici sono la mia specialità.